Trekking sul Lago Maggiore e in Val Grande

Gli appassionati di sport e trekking trovano sul Lago Maggiore un'ampia gamma di scelta per trascorre il proprio tempo libero divertendosi.

Da Stresa è possibile raggiungere la sommità del Mottarone, godendo dalla sua cima di un panorama davvero unico che spazia dal massiccio del Monte Rosa alle Prealpi, passando per i sette laghi. Un sentiero ben indicato, infatti, collega la vetta del monte con Stresa facendo tappa ad Alpino, graziosa frazione che ospita il noto giardino botanico Alpinia.

Sono molte le possibilità di passeggiate e trekking sul Mottarone, per tutte le abilità e adatte anche ai bambini: un esempio è la strada che collega Alpino al Lido di Carciano. E' possibile, ad esempio, raggiungere Alpino in funivia, visitare il giardino e poi discendere seguendo i sentieri.

Anche il Parco Nazionale della Valgrande ben si presta per percorsi di trekking di ogni tipologia. Cicogna, ad esempio, è raggiungibile facilmente entrando nel Parco Nazionale da Ompio. Il percorso è lungo e impegnativo ma non presenta particolari difficoltà.

Segnialiamo, infine, il trekking Lepontica: dalle acque del Lago Maggiore e del Lago d'Orta ai ghiacciai dell'alta Val Formazza, fino al Passo del San Gottardo. Un cammino su buoni sentieri segnalati, dominato dalla mole del Monte Rosa e delle Alpi Pennine e Lepontine. Il trekking integra la conoscenza di tre ambienti naturalii: il lago, la collina e la montagna e permette di conoscere la storia millenaria di questi monti.


Copyright © All rights reserved Hotel Primavera Srl | REA VB-172784 | cap.soc. 85.000,00 € | P.IVA 01428740037